Come ti vesti quando vai a dormire? Pigiamone felpato, pigiama elegante, o semplicemente con indosso l’intimo? Sai che a seconda di come ti vesti esprimi una peculiarità della tua personalità? Scopri come sei veramente!

C’è chi preferisce andare a letto con indumenti sexy, un pigiama particolarmente raffinato o un intimo seducente, e chi invece preferisce in assoluto la comodità. Poco importa se poi il letto non è solo il luogo in cui riposare ma anche quello in cui ci si concede alle intime effusioni con il proprio partner, chi vuole sentirsi a proprio agio non bada certo all’etichetta, ma vediamo i dettagli.

A letto col pigiama: chi dorme col pigiama, solitamente, è un uomo riservato, che non si lascia andare facilmente alle emozioni, formale e, per certi versi, inibito, come se avesse sempre troppo pudore. Ma chi indossa il pigiama è anche una persona curata che ama i dettagli.

A letto nudo: sdoganato da Marylin che andava a letto con sole 5 gocce di profumo, questo “non abbigliamento” è molto amato anche dagli uomini. Dormire nudi fa sentire a proprio agio, ma indica anche una certa dose di esibizionismo e un forte ego. Disinibito e sicuro di sé, chi dorme senza veli non ha pudori o timori di mostrarsi per quello che è.

A letto con slip (boxer) e maglietta: abbigliamento intimo informale, pratico, ma che non lascia troppo scoperti. Chi va a dormire così è un uomo dalla personalità eclettica, aperto, ma mai trasandato.

Solo con gli slip/boxer/jockstrap: chi va a dormire a torso nudo e indossa solo le mutande, qualsiasi modello siano, è un uomo che ama incondizionatamente la propria comodità, ma al contempo è una persona aperta e disinibita che vuole lasciar scoprire qualcosa anche al partner. Seducente, ma senza troppi fronzoli.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata